Top
Cedior / Ricette  / Arrosto con le pere

Arrosto con le pere

Sharing is caring!

Per gli amanti della carne, un arrosto, si sa, è sinonimo di festa, di occasione da celebrare, di domenica con la famiglia. Che sia di manzo o di maiale, gli arrosti da sempre sono parte della nostra tradizione culinaria e riuniscono intorno alla tavola famiglie e amici, da nord a sud!

Ce n’è per tutti i gusti: arrosto con verdure, arrosto al latte, arrosto con funghi, con patate…ma ce n’è uno che, scommettiamo, in molti di voi non hanno mai provato…un arrosto dal sapore raffinato, inconfondibile, che vede la carne di maiale unirsi con un ingrediente alternativo, per un risultato a dir poco interessante: l’arrosto di maiale con le pere. Piatto ideale per la stagione autunnale, durante la q uale le pere Kaiser danno il meglio di loro, quella dell’arrosto con le pere è una ricetta alternativa: provatela, vi assicuriamo che sarà in grado di soddisfare anche i palati più esigenti!

Ingredienti per 2 persone

  • 800gr di carne di maiale - filetto
  • 3 pere Kaiser
  • 3 rametti di rosmarino fresco
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cipolla
  • 60ml di vino bianco
  • Brodo di carne
  • sale
  • pepe
  • olio - rigorosamente toscano 🙂

PREPARAZIONE 

Prendete il filetto di maiale e apritelo a metà, a portafoglio. Massaggiate la carne con sale e pepe. Lavate accuratamente le pere, sbucciatele e tagliatele a cubetti; a questo punto riponetene 2/3 sul filetto di maiale e chiudete quest’ultimo avvolgendolo su se stesso. Fermatelo con uno spago, affinché il ripieno non si disperda, e infilate i rametti di rosmarino nello spago.

In una casseruola, fate soffriggere dell’olio e la cipolla tritata finemente. Aggiungete ora la carne e fatela rosolare per qualche minuto. Aggiungete ora il vino bianco e lasciatelo sfumare. E’ la volta ora del brodo di carne – aggiungete un mestolo all’arrosto, chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento. Trascorsi circa 50 minuti, aggiungete all’arrosto un cucchiaio di curry (se gradite un sapore più leggero potete farne a meno) e i cubetti di pera precedentemente conservati. Lasciate cuocere per altri 30 minuti a fuoco lento e con coperchio, girando l’arrosto di tanto in tanto e aggiungendo del brodo se necessario. Una volta cotto, tagliate l’arrosto a fette e servitelo, ben caldo, con il suo sughetto e le pere a contorno. Per i più golosi? Il piatto si abbina perfettamente anche a delle ottime patate al forno 🙂

Buon appetito!