Top
Cedior / Ricette  / Petto d’anatra con ananas

Petto d’anatra con ananas

Sharing is caring!

Il petto d’anatra è proprio il secondo piatto che trasforma in chef chiunque lo cucini. Ebbene sì, è un taglio inusuale che richiama subito alla mente una cena raffinata e un momento da ricordare. L’anatra ha una carne rossa molto pregiata, fondamentale è farsi consigliare per l’acquisto dal proprio macellaio di fiducia. Di solito è meglio scegliere un animale giovane per avere una carne più tenera e gustosa adatta a qualunque a ricetta.

Per stupire i vostri ospiti vi proponiamo la ricetta del petto d’anatra con ananas. E’ una rivisitazione della classica anatra all’arancia che porterà un tocco originale sulla vostra tavola mettendo d’accordo proprio tutti, sia chi ama assaggiare sempre qualcosa di diverso sia i palati più tradizionalisti.

Ingredienti 

  • 600gr di petto d’anatra
  • 100gr di scalogno
  • 20gr di burro
  • 500gr di ananas fresco
  • 50gr di cognac
  • timo
  • sale
  • pepe

Per prima cosa iniziate a pulire il petto d’anatra. E’ abbastanza semplice se è già spiumato dal macellaio, è comunque importante ricontrollarlo e eliminare tutte le piccole piume che possono essere rimaste attaccate. Basta utilizzare una pinzetta oppure bruciare la peluria (noi vi consigliamo però di avere un po’ di pazienza e fare tutto manualmente).

Per la cottura in padella la pelle va incisa con un coltellino molto affilato disegnando una specie di griglia ma senza tagliare la carne sottostante. La padella deve essere molto calda e non è necessario aggiungere né olio né burro. Basta cuocere il petto prima dalla parte della pelle, in questo modo la carne cuocerà nel suo stesso grasso. Solo quando il lato della pelle sarà ben rosolato, girare il pezzo per cuocerlo dall’altra parte. Togliere la carne dalla padella e lasciarla riposare nella carta argentata. Utilizzando la stessa padella unire burro, scalogno tritato e ananas tagliato a pezzetti e far saltare per circa 10 minuti.

A questo punto tagliate il petto a fettine e aggiungetelo in padella, sfumate con il cognac, sale e pepe a piacere. Servire con l’aggiunta di timo fresco. Ed ecco pronto un piatto speciale dal sapore esotico!