Top

Crostata di percoche

Cedior / Frutta  / Crostata di percoche

Crostata di percoche

Sharing is caring!

Oggi vi porto con me alla scoperta di un frutto che non tutti conoscono: la percoca Elisir.

Noi ve la consigliamo come dolce da gustare sotto al cielo stellato di agosto.

Lista della spesa
  • Percoche Elisir

Dettagli
  • Tempo di preparazione: 1 h ( + 30 min per raffreddare)
  • Tempo di cottura: 45 min circa
  • Grado di difficoltà: medio

Ingredienti per la pasta frolla
  • 750 g di farina tipo 00

  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 
1 pizzico di sale
  • 
200 g di zucchero
  • 
1 bustina di zucchero vanigliato
  • 
2 uova

  • 400 g di burro, freddo


Ingredienti per la farcitura
  • 
1 kg di percoche Elisir
  • 1 1/2 kg ricotta di latte vaccino, o quark

  • 200 g di zucchero
  • 
4 uova
  • 
100 ml di panna
  • 
2 cucchiaini di polvere per budino, gusto vaniglia, della Cameo

  • 100 g di mandorle tritate
  • Zucchero a velo, per spolverizzare

Preparazione

Mescolate la farina con il lievito in polvere, sale, zucchero e zucchero vanigliato, poi impastatela con il burro tagliato a pezzetti, le uova e circa 50 ml di acqua tiepida. Avvolgete l’impasto in pellicola trasparente e mettetelo per circa 30 minuti in frigorifero.

Riscaldate il forno a 200° C con calore statico sopra e sotto.

Mescolate la ricotta con lo zucchero, poi aggiungete un’ uovo alla volta sempre mescolando, la panna, la polvere per budino alla vaniglia e le mandorle.

Lavate le percoche, tagliatele a metà, snocciolatele e tagliatele a spicchi sottili.

Foderate una teglia da forno con carta da forno. Allargate sul piano di lavoro 2/3 della pasta frolla (messa fra due fogli di carta da forno) con un mattarello fino ad ottenere la dimensione della teglia, poi trasferitela sulla teglia.

Foratela qua e là con i rebi di una forchetta, farcitela con la crema alla ricotta e distribuitevi sopra gli spicchi di percoca.

Il resto della pasta frolla sbriciolatela sulle percoche.

Mettete la teglia nel forno caldo e fate cuocere la crostata per circa 45 minuti (prova dello stecchino!).

Fatela raffreddare, tagliatela a rettangoli e servitela spolverizzando con lo zucchero a velo. Et voilà!

Buon appetito!